Crepapelle / Firenze

via giampaolo orsini 55/A Firenze 50126
+393385401580
Opening Hours
Sun, Sat 12:30 - 14:30
Sun, Tue, Wed, Thu, Fri, Sat 19:30 - 23:00
Description

Qui a Crepapelle, abbiamo le idee chiare! Il nostro menù sarà dinamico e si rinnoverà spesso, come si rinnovano gli ingredienti a seconda della stagione, sempre accompagnato da un tema diverso, che rivoluzionerà il menù ogni volta che cambia! 100% VEGAN!

from official Facebook page
average 188 votes
2.7
Tips from the Net @ Crepapelle
Alessandra Giannini it
Un piccolo paradiso vegano! Crepapelle è un vivace bistrot ed è probabilmente uno dei luoghi dove si mangia meglio vegano a Firenze. Il menù stagionale cambia continuamente e oltre alle fantastiche e particolari crepe salati e dolci si possono assaporare fritti misti, bagel, kebab, e in alcuni giorni anche la pizza. Il menù sulle pareti è divertentemente disegnato da Sara che oltre ad essere un'eccellente cuoca è una fumettista all'avanguardia. Il tutto è condito dalla gentilezza e cortesia di Paola, frontlady di Crepepelle e proprietaria. Raccomandato! +++ GooglePlace - July 2017
Barbara Piras it
Un locale piccolo ma molto intimo e anche romantico, non è molto visibile dalla strada ma una volta scoperto non si smette più di andarci. Un ristorante vegano, specialità crepes sia salate molto buone che dolci davvero deliziose. Servono anche centrifughe, birre bio, vini... Un buon posto per una serata diversa e golosa. GooglePlace - July 2017
Cameron Hodkinson en
Great little place with amazing savoury and sweet crepes - their 'sweet kebab' (chocolate and banana) was absolutely delicious! GooglePlace - June 2017
alessio chemeri it
Il posto si presenta intimo e carino, il menù è divertente (a tema) ma soprattutto i piatti sono saporitissimi. Il menù è vegan, ma credo che chiunque possa trovare soddisfazione (a meno di non cercare solo bistecca :)). La schiacciata semi integrale che usano per fare i panini é probabilmente una delle migliori schiacciate che ho mangiato negli ultimi anni, saggiamente salata in superficie e soffice la parte interna, tra l'altro potrei sbagliarmi ma credo che usino lievito madre perché ha il profumo del pane di una volta. Torneremo sicuramente perché non avevamo più "posto " per i dolci e vogliamo provarli. Ah pollice su anche per i centrifugati (abbiamo preso un dissetante ananas e zenzero) sia per la quantità che per il prezzo onesto. Altra nota positiva la colonna sonora che tenevano in sottofondo, che spaziava da gaber, Battiato e de André fino agli inxs, brave brave brave! GooglePlace - June 2017
Silvia Fabbroni it
Locale piccolo, familiare. Consigliata la prenotazione. Non sono vegana, ma qui si mangia vegano. È stata una bella esperienza perché ho scoperto un tipo di cucina niente male, tanto che ci sono tornata più volte. Tutto preparato con verdure di stagione, coltivate nell' orto. Spesso i piatti sono a tema, es..film, cartoni...e sempre vari e con ottime combinazioni di gusti. Da provare. GooglePlace - February 2017