Il Magazzino Delle Scope / Jesolo

Via Ugo Foscolo Jesolo 30016
+390421375219
€€€
Opening Hours
Sun, Mon, Tue, Wed, Thu, Fri, Sat 12:00 - 14:30
Sun, Mon, Tue, Wed, Thu, Fri, Sat 19:00 - 23:00
Description

Che cos'è un “cicheto” veneziano? è una pausa appetitosa, uno stuzzichino che – magari accompagnato da un buon bicchiere di vino - spezza la fame o che, al contrario, può accenderti la voglia di sederti a tavola il prima possibile. Ed è questo il concetto da cui i proprietari del Magazzino delle Scope (che da anni si occupano del vicino – i due locali confinano – Don Claudio, ristorante dalla tradizione trentennale) sono partiti, rielaborandolo. Il cicheto, mutata la sua natura e divenuto chic - da qui il nome Chicheteria - si evolve in piatto vero e proprio e approda sulle tavole del ristorante. Una rielaborazione creativa che si traduce in una grande tavolozza di piatti pensati per soddisfare i palati dei clienti che desiderano sperimentare nuove combinazioni o, semplicemente, assaggiare cibi diversi senza dover per forza scegliere un unico piatto. La famiglia Romano – da sempre sinonimo di avanguardia e qualità – gestisce con cura e passione entrambi i locali che condividono un’anima creativa e un’atavica originalità. Originalità che si traduce nei principi contenuti nel manifesto del Mo.mo., Il movimento modernista, fondato dai Romano con lo scopo di diffondere la creatività a tutto tondo, non solo in ambito culinario ma anche nel mondo dell’arte e in quello del design, per creare delle suggestioni uniche nel loro genere che, tuttavia, non mancano mai di essere in qualche modo collegate all'universo gastronomico. Il Magazzino delle Scope è equilibrio, nelle porzioni come nel prezzo, freschezza delle materie prime e accostamenti mai banali. Ci trovate tutto l’anno a Jesolo.

from official Facebook page
trending 784 votes
3.7
Tips from the Net @ Il magazzino Delle Scope
Alberto Zanetti it
Non sapevo in che tipo di ristorante mi avessero invitato, ma personalmente non ho gradito il pasto e nemmeno le persone con cui ho cenato. Ho preso un antipasto di pesce crudo (fresco, ma l'acqua nelle ostriche va lasciata), i panciotti con capesante e gamberetti (arrivati tiepidi e in un mare di acqua ed olio), la pizza antica (ovvero del pane con un impasto senza sale con sopra una fetta di mozzarella e una cucchiaiata di passata). Per dessert, box con dolci misti. Ho avuto difficoltà inoltre a scegliere che piatti mangiare visto che più della metà delle scelte sono vegane. Non credo ci tornerò, ci sono moltissimi altri posti dove con gli stessi soldi si può mangiare meglio. GooglePlace - August 2017
Stefano Frassetto it
Ristorante tra i migliori della zona, ci torno spesso e volentieri. La cura negli arredi che noterete entrando è la stessa che ritroverete in ogni piatto che ordinerete. La passione di chi ci lavora vi accompagnerà in un piacevole viaggio alla scoperta degli ingredienti di un menù che varia stagionalmente e che propone prodotti sempre freschi e a chilometro zero. La varietà dei piatti proposti rende la scelta divertente e le porzioni, ideali, saziano senza esagerare. Importante prenotare sempre, il locale è solitamente pieno. Prezzi buoni e personale cordiale. GooglePlace - August 2017
andrea simonato it
Locale tranquillo anche se pieni. Senza prenotazione non ci si siede particolare l'arredo interno molto originale tipica cicchetteria veneta quindi le porzioni sono piccole questo ti dà modo di assaggiare più piatti del menu prezzi nella media cibi buoni particolarità non trattano Coca-Cola un marchi internazionali di bibite ma trattano una cola equo solidale per l'Africa per aiutare l'Africa anche l'aranciata un'aranciata di tipo biologico oppure una spremuta di anguria fatta da loro sicuramente un locale da provare GooglePlace - August 2017
Michele Ferroni it
Particolare "chicchetteria" in naif style di nouvelle cuisine. Servono delle mezze porzioni molto ricercate e delizione. Grande atmosfera, cortesia. Nel menu sono presenti almeno un 50% di proposte vegane-vegetariane. Prezioso angolo giochi/bimbi. A pranzo meglio per gli amanti della tranquillità. La sera ancor più suggestivo ma è meglio prenotare per evitare lunghe attese. Da provare panciotti ripieni di capesante e gamberetti e come dessert secchiellino con cioccolato bianco con pistacchi di bronte ed arancia candita! GooglePlace - July 2017
Alessandra Ortica it
A noi personalmente non ha soddisfatto ne quest'anno ne l'anno scorso, entrambe le volte invitati. I prezzi magari sono un po' più bassi, ma le porzioni sono piccole. Il menù è quasi sempre lo stesso. Alcune cose non sono biologiche anche se millantate come tali (vedi il vino). I dolci a parte i biscottini con la crema, niente di che. GooglePlace - July 2017